Articles

Ampia tumefazione sul tuber mascellare destro

Un paziente di 47 anni in buone condizioni di salute generale viene visitato presso il Servizio di medicina orale dell’Unità ope­rativa di odontostomatologia II dell’ASST Santi Paolo e Carlo. L’anamnesi medica è negativa per patologie croniche, terapie mediche e allergie.

Il paziente, asintomatico, riferisce riscontro occasionale da par­te del proprio odontoiatra di una neoformazione della mucosa gengivale in corrispondenza del tuber mascellare di destra, comparsa da circa 1 mese.

All’esame obiettivo intraorale la neoformazione appare roton­deggiante, di colore disomogeneo (rosa-rosso-violaceo), pe­duncolata con larga base di impianto. La lesione presenta le di­mensioni di circa 2,5 cm di diametro maggiore (fig. 1). Alla pal­pazione risulta di consistenza diminuita, asintomatica e facile al sanguinamento. Non si apprezzano altre alterazioni di forma o colore delle mucose orali.

Alla radiografia endorale si evidenzia area di lieve erosione os­sea del tuber mascellare, distale all’elemento 2.7.

Per continuare la lettura scaricare l’allegato.

doi: https://doi.org/10.19256/d.cadmos.01.2020.03


Table of Content: Vol. 88 – Issue 01 – Gennaio 2020