Articles

Inquadramento clinico e diagnostico delle asimmetrie dentali

Obiettivi. Scopo del lavoro è fornire al clinico gli strumenti per inquadrare correttamente un caso caratterizzato dalla deviazione delle linee mediane dentali.

Materiali e Metodi. L’asimmetria dentale viene analizzata con particolare riferimento alle possibili configurazioni cliniche e alle cause responsabili della malocclusione.

Risultati e Conclusioni. La mancata coincidenza delle linee mediane interincisive può alterare la percezione del proprio sorriso. L’eziologia di tale quadro clinico è riconducibile a fattori di natura congenita e acquisita che, se riconosciuti correttamente, rendono possibile la pianificazione di un trattamento volto al recupero della coincidenza delle linee mediane.