Articles

Leucoplachia del margine linguale

Una paziente di 53 anni viene riferita, dal proprio odontoiatra curante, al reparto di medicina orale S.C. Odontostomatologia II dell’ASST Santi Paolo e Carlo di Milano per una lesione bianca a carico del margine linguale presente da alcuni mesi.
In anamnesi la paziente non riporta alcuna patologia sistemica, non assume alcuna terapia farmacologica e afferma di non essere mai stata fumatrice.
All’esame extra-orale non viene rilevata alcuna linfoadenopatia cervicale. A livello intra-orale si osserva una lesione bianca a carico del margine linguale sinistro che mostra un’estensione longitudinale di circa 3 cm.
La lesione presenta margini irregolari e non induriti e mostra un’area verrucosa e lievemente più esofitica nella porzione più anteriore.
La paziente riferisce che tale lesione è asintomatica, non dolente alla palpazione e non riferisce modifiche evidenti negli ultimi tre mesi.

Per continuare la lettura gli abbonati possono scaricare l’allegato.

Table of Content: Vol. 90 – Issue 7 – Settembre 2022

Access the Dental Cadmos and ECM33 courses